Blog

Agriturismo Maremma | Calendimaggio

Agriturismo Maremma | Un saluto alla primavera.

Dopo il vento la pioggia e la freddura / la grandine del verno e neve algente / la primavera verdeggiante e pura /| torna nel mondo a ristorar la gente“.

Agriturismo MaremmaCon questi versi il poeta Ireneo Pimpinelli (1882 – 1964) saluta la primavera. Questo è uno dei tanti canti che nella notte fra il 30 aprile e il 1 maggio si sentono ancora intonare durante la veglia dell’ “Albero di Maggio”. Tradizione questa che è ancora viva in alcuni piccoli borghi della nostra Maremma. Ed ecco che si formano squadre di “Maggiaioli” un po’ in tutta la Maremma che comprendono spesso gruppi familiari, amici, conoscenti, amanti della tradizione che portano simbolicamente una pianta (di solito alloro) che ha significato augurale e ricorda l’usanza di piantare l’albero. Questo canto cerimoniale di questua affonda le proprie radici in antichi riti agrari e di passaggio delle stagioni. Il primo maggio in Maremma è quindi una festa che si sovrappone. Se da un lato con la caduta del fascismo, il primo Maggio si afferma, nella società civile, come la festa del lavoro, dall’altro in Maremma questa usanza diventa l’anello di congiunzione fra il mondo del lavoro e la tradizione rappresentando insieme il momento festivo e quello cerimoniale. Anzi, questa usanza, ha finito per prevalere e si è resa visibile anche al grande pubblico attraverso alcune rassegne nelle quali i gruppi, portatori della tradizione, si esibiscono rappresentando sul palco il loro spettacolo itinerante.

 

Agriturismo MaremmaAgriturismo Maremma |La Maremma si accende.

E così il primo Maggio l’ intera Maremma si accende per festeggiare la terra, si portano corone di fiori e si danza attorno all’ “Albero di Maggio” in senso orario per festeggiare la fertilità della terra. e un po’ ovunque incontriamo Maggiolate canore e feste di paese.

Ma vediamo per noi che siamo in vacanza , dove trascorrere il  Calendimaggio.

 

Agriturismo Maremma | Cosa fare il 1 di Maggio

Sorano

A Sorano il 1 maggio 2016 sarà la giornata conclusiva della festa di Primavera e nelle vie del centro storico avremo  sagra enogastronomica con piatti tipici, musica dal vivo, mostra mercato artigianato e visite guidate

Agriturismo MaremmaBraccagni

A Braccagni, vicino a Grosseto, il primo Maggio come tutti gli anni giungono da ogni parte della Toscana vari cantastorie (Maggerini) nell’oliveto del campo della fiera a Braccagni, dando vita ad una originale rassegna di canti in ottava rima. Il tutto sarà corredato dalla tradizionale merenda a base di prodotti tipici maremmani.

Roccastrada

Sempre il 1 Maggio nei centri abitati di Torniella e Piloni nei pressi di Roccastrada ci sarà la Festa popolare del primo maggio a cura della Pro loco Piloni tornella  mentre alla Tenuta Rocca di Montemassi (Roccastrada) l’evento “Come degustare un vino in semplici passi” mini corsi di avvicinamento alla degustazione del vino e alla conoscenza dei vitigni autoctoni della Maremma.

Alberese

Nel nostro Parco della Maremma invece il 1 Maggio 2016 ci sarà un’ escursione guidata tra mare, torri, avvistamento costiero e macchia mediterranea , oltre al trofeo bernabini di cui abbiamo già parlato in un precedente post. Inoltre ad Alberese come ogni anno presso il campo sportivo, i Butteri daranno prova della loro abilità e maestria nella marchiatura del bestiame brado, nella doma dei puledri e tradizionale Torneo della Rosa. (Vedi post Precedente)

Isola del Giglio

Isola del Giglio invece con il suo Walking Festival 2016 ha organizzato per il 1 Maggio   in prossimità di Giglio Campese un’ escursione nella località Sparvieri ed un  incontro col pescatore che parlerà delle ricette legate al mare e realizzate come un tempo.

Agriturismo MaremmaRoselle (Grosseto)

Anche a Roselle (Grosseto) avremo un spettacolo dei Butteri della Maremma, presso il Bioagriturismo Corte degli Ulivi dove potrete assistere all’abilità dei Butteri della storica fattoria Il Marruchetone che si cimenteranno nei lavori tradizionali ed in giochi spettacolari, il tutto con cavalli, vacche e vitelli. Eccezionale rappresentazione della storia e cultura maremmana.

Arcidosso

A Bagnoli (Arcidosso) si svolgerà invece  la Festa del Maggio ,tradizionale giornata  con mercatini, musica in piazza e prodotti tipici.

Orbetello

A Orbetello avremo un  Bike Festival  con  tre percorsi giornalieri in ciclo turistica alla scoperta del territorio e del piacere della bicicletta mentre alla Tenuta Rocca di Montemassi (Roccastrada) l’evento “Come degustare un vino in semplici passi” mini corsi di avvicinamento alla degustazione del vino e alla conoscenza dei vitigni autoctoni della Maremma.

 

Prenota il tuo soggiorno per il Calendimaggio <