Blog

Agriturismo Maremma – Questo mare è pieno di voci e questo cielo è pieno di visioni

La Maremma non è solo terra di vacanze, non è solo agricoltura biologica e biodiversità, eccellenze di cui ci accorgiamo non appena posiamo il piede a pochi metri s.l.m. o ci sediamo a tavola in una tipica trattoria. La Maremma è anche patria di singolarità nei vari ambiti della scienza e della cultura.

Il problema è che se ne parla veramente poco abbagliati come siamo dalla sua natura selvaggia, dal richiamo delle sue spiagge naturali, dai suoi piaceri enogastronomici da non vedere che esistono anche altre realtà che vale la pena conoscere e condividere durante le nostre vacanze.

 

agriturismo Maremma: una serata di osservazione del cielo

Serata osservativa aperta al pubblico

Agriturismo Maremma – La Maremma e le sue eccellenze.

Una di queste si trova a pochi chilometri da Grosseto ( a c.a. 15 minuti di auto dal nostro agriturismo Maremma Magnaboschi“) a Roselle zona Casette di Mota.

Si tratta dell’A.M.S.A. (Associazione Maremmana Studi Astronomici) che si avvale, per compiere la propria attività, dell’Osservatorio Astronomico Comunale, inaugurato nell’ ’86, che tra gli osservatori pubblici amatoriali è uno dei più importanti della Toscana secondo forse solo a quello di San Marcello Pistoiese.

L’associazione rivolge la propria attenzione soprattutto alla divulgazione ed alla didattica dell’astronomia. Ha al suo attivo numerose mostre fotografiche organizzate a Grosseto ed in tutta la provincia. Organizza inoltre, soprattutto nel periodo estivo moltissime serate osservative pubbliche alle quali partecipare.

agriturismo Maremma: Il telescopio di RoselleBenché l’associazione sia composta da astrofili e non astronomi (solo questi ultimi sono professionisti del settore), l’A.M.S.A. rivolge la sua attenzione anche alla ricerca seguendo nel corso degli anni varie direzioni, dall’evoluzione delle macchie solari allo studio dell’orbita degli asteroidi; nel marzo del ’96 è stata seguita e fotografata la cometa Hyakutake e nel marzo nel ’97 la cometa Hale-Bopp. Inoltre prosegue lo studio in collaborazione con altri osservatori astronomici, di alcune stelle variabili che devono essere seguite di continuo per monitorarne l’evoluzione nel tempo e comprenderne così la dinamica. Questo tipo di osservazione non è sempre attuabile dagli osservatori astronomici professionali il cui tempo osservativo è preziosissimo. Questo compito è spesso demandato agli osservatori amatoriali, che danno così un reale contributo alla ricerca.

Il prossimo venerdì 26 febbraio 2016 all’osservatorio astronomico di roselle a partire dalle ore 22.00 l’ing. Pettini ci parlerà della nuova sensazionale scoperta delle onde gravitazionali. Successivamente proseguirà una conferenza congiunta con il presidente A.M.S.A. Roberto Madrigali sulla gravità e forza di gravitazione anche in relazione al clima. Seguiranno meteo permettendo, spiegazione della volta celeste con laser astronomici e osservazioni dal telescopio della cupola. Ingresso offerta minima 2 euro per i non soci.

 

“Questo mare è pieno di voci e questo cielo è pieno di visioni”.  (G.Pascoli)

 

Una visita durante una serata di osservazione aperta al pubblico non può che affascinarvi e rendere la vostra vacanza in Maremma completa.  Benché tutti sappiamo che il cielo è cielo a tutte le latitudini, (affermazione non del tutto corretta ma che rende l’idea) potrete dire di aver conosciuto a fondo non solo il mare ma  anche il cielo della Maremma.

Per informazioni sugli eventi e le serate di osservazione: www.astrofiligrossetani.org